Daphne e il Duca, Kate e il Visconte e ora Penelope e Colin… ma quanto ci ha fatto (e ci farà) sognare questa serie? L’atmosfera intrisa di romanticismo e fascino regency, oltre a delle trame ben strutturate, hanno reso la serie di Shondaland, basata sui libri di Julia Quinn,  un successo mondiale. E come dargli torto! 

Ma non ci siamo innamorati solo delle storie, dei personaggi e dei costumi… abbiamo adorato anche le location! Impossibile infatti non notare i meravigliosi palazzi e le fantastiche dimore inglesi che hanno fatto da sfondo ai balli dei ton e alle loro avventure amorose. 

Se anche tu allora desideri scoprire le location di questa serie vieni con me: in questo articolo ne scopriremo 5 visitabili! 

1. Ranger’s House: esterno di casa Bridgerton 

Casa dei Bridgerton -©️Netflix

L’iconica immagine della famiglia protagonista sulle scale di casa è stata girata qui! 

Ranger’s House è un’elegante villa georgiana che si trova a Londra, al confine tra Greenwich Park e Blackheath e ospita la Wernher Collection. Infatti oltre alla cosa con i suoi mobili e arredi d’epoca si può visitare la collezione di opere d’arte creata da Sir Julius Wehrner. Quest’uomo d’affari del XIX secolo, nel corso della vita ha collezionato un corpus di ben 700 opera d’arte, tra cui sculture medievali, smalti scintillanti, gioielli decorati, dipinti rinascimentali, addirittura della Bottega del Botticelli.  

2.Hampton Court: la  corte della regina Carlotta (e altre scene) 

La sontuosa Hampton Court ha incarnato diversi luoghi di Bridgerton. Tra questi: la Corte della Regina Carlotta, il rinfresco del matrimonio tra Anthony ed Edwina, gli esterni del palazzo reale in cui conversano Kate ed Edwina e il corridoio dell’accademia di Benedict. Ma non solo, anche la tipografia di Lady Whistledown a Chancery Lane è stata  girata qui! L’hanno infatti ricreata nella Master Carpenter’s Court del palazzo. Oltre allo scoprire le location della nostra amatissima Bridgerton, la visita ad Hampton Court merita moltissimo poiché è uno dei più spettacolari palazzi di epoca Tudor, con arredi e giardini veramente stupendi. Si trova poco fuori dal centro Londra, a Richmond upon Thames, ed è facilmente raggiungibile con i mezzi. 

Ma aspetta, ami proprio le atmosfere di quest’epoca? Allora non puoi perderti 5 luoghi di “Orgoglio e Pregiudizio” in Inghilterra! 

3.Royal Crescent e No.1 Royal Crescent: scene in città e casa dei Featherington

Royal Crescent Bath
Royal Crescent a Bath – ©️Netflix

Il Royal Crescent è uno dei monumenti più iconici di Bath! Ideato e progettato da John Wood, giova, e costruito tra il 1767 e il 1775, è disposto, formando un’ampia curva,  attorno a un prato che si affaccia sul Royal Victoria Park. In totale dispone di  30 case a schiera. Il complesso appare in alcune scene di esterni Bridgerton, ad esempio quando i nobili leggono avidamente le news di Lady Whistledown. 

E poi, pensate come sarebbe entrare in casa ad esempio dei Featherington… beh potreste farlo al numero N.1 Royal Crescent! Il civico 1 infatti è un museo visitabile che riproduce una casa dell’epoca Regency con tutti i suoi arredi sfarzosi. Insomma non si poteva non girare delle scene di Bridgerton qui! 

4.Holburne Museum: la dimora di Lady Danbury 

Facciata dell'Holburne Museum Bath con davanti Lady Danbury e Simon Basset
Holburne Museum Bath – ©️Netflix

L’abbiamo vista così tante volte fare da scenario agli astuti piani matrimoniali della nostra Agatha Danbury, supportata anche dalla Viscontessa Violet, ma ovviamente la residenza nella realtà è qualcos’altro. Si tratta infatti dell’Holburne Museum, la prima galleria d’arte pubblica della città di Bath che ruota intorno alla collezione di Sir Thomas Holburne. Ironia della sorte, Holburne non si sposò mai e visse sempre nella residenza con le tre sorelle, nubili anch’esse… avessero tutti conosciuto lady Danbury chissà come sarebbe andata!

Vorresti scoprire Bath in modo particolare e…  molto Bridgerton! Allora clicca qui 😉

5.Dorney Court: la locanda in cui si fermano Daphne e Simon

Facciata di Dorney Court
Dorney Court – ©️Dorney Court

La bellissima locanda in cui si fermano a dormire i neoduchi di Hastings in viaggio verso Clyvedon è nella realtà Dorney Court. Si tratta un maniero Tudor risalente al 1440 circa, situato nel villaggio di Dorney, nel Buckinghamshire e tuttora abitato dagli storici proprietari, la famiglia Palmer. Oltre alla splendida facciata nella serie appaiono anche gli interni con la camera della prima notte di nozze della coppia. Ma aspettate, a un occhio attento non sarà sfuggito che… la casa appare anche ne “La Regina Carlotta”, lo spin-off e prequel della saga. Dorney Court infatti è la casa dei Danbury prima che ottengano il titolo nobiliare. La proprietà è visitabile in alcuni periodi dell’anno o su richiesta per dei gruppi. 

Siamo giunti al termine del nostro viaggio tra i 5 luoghi di Bridgerton di oggi ma… un altro viaggio sta per iniziare! 

Anthony e Kate Bridgerton

Dal 13 al 16 settembre 2024 infatti puoi partire con me per un itinerario cineturistico (se non sai cos’è il cineturismo clicca qui!) a Bath sulle orme della serie. Ma non solo: ci sembrerà proprio di essere tornati indietro nel tempo con tutti gli allestimenti del Jane Austen Festival che si tiene in quei giorni in città!

Spero davvero che questi luoghi di Bridgerton ti siano piaciuti e ci vediamo nel prossimo itinerario.