Vienna sulle orme di Klimt:

city break alla scoperta di Vienna attraverso Klimt e gli artisti della Secessione

 Vienna sulle orme di Klimt ma non solo: Schiele, Wagner, Moser e tutti gli altri membri della Secessione Viennese! Andremo indietro nel tempo per scoprire una città in grande fermento in cui un gruppo di 19 artisti portava le proprie opere fuori dai circuiti espositivi di allora, all’insegna di un’arte nuova! E testimonianze della loro arte le troviamo davvero in tanti luoghi della città: siete pronti a scoprirli?

Periodo

tutto l’anno

Durata

5 giorni/4 notti

Prezzo

su richiesta

🔹 Giorno 1: Italia - Vienna

Arrivo a Vienna in autonomia e sistemazione in hotel.

A seconda dell’orario di arrivo avrete tempo libero per un primo contatto con la città.

Cena in ristorante centrale.

Pernottamento

🔸 Giorno 2: Palazzo della Secessione - Zona del Naschmarkt - Leopold Museum

Prima colazione in hotel e inizio della visita immergendosi nell’atmosfera e nelle opere degli artisti della Secessione Viennese.

Iniziamo il nostro tour di Vienna sulle orme di Klimt con il Wiener Secessiongeb​​äude, l’edificio costruito per ospitare le opere del gruppo dei 19 artisti che avevano aderito a questo nuovo movimento artistico. Al suo interno potete ammirare il “Fregio di Beethoven” realizzato da Klimt pensando all’interpretazione di Wagner della nona sinfonia di Beethoven. (non incluso)

Proseguite passeggiando per il quartiere per ammirare gli edifici progettati da Otto Wagner, architetto e membro fondatore della Secessione vicino al famoso Naschmarkt.  

Qui concedetevi un pranzetto in uno dei tanti stand e ristorantini.

Ci si sposta ora nel MuseumsQuartier, il quartiere culturale dove sono ospitati diversi musei della città tra cui il Leopold Museum, nostra prossima tappa. (ingresso incluso) 

Nonostante ci siano opere di Klimt, Loos, Wagner, Hoffman e Kokoschka (solo per citarne alcuni) il protagonista indiscusso di questo museo è Egon Schiele. Qui potete ammirare la più grande raccolta di suoi dipinti e disegni! 

Tempo libero, cena libera e pernottamento.

🔹Giorno 3: Belvedere - MAK

Prima colazione in hotel e spostamento con i mezzi pubblici (biglietto non incluso) al Belvedere Schloss per visitare l’Oberes Belvedere e la famosa collezione di opere di Klimt. (ingresso incluso Oberes Belvedere). 

Oltre a opere famosissime di Klimt , quali il “Bacio”, “Giuditta” e “Adamo ed Eva” potete ammirare numerose opere di arte barocca, romantica e anche una sezione dedicata agli Impressionisti. 

Pranzo libero e spostamento al MAK – il Museo di Arti Applicate di Vienna (ingresso incluso). 

Al MAK potete ammirare una splendida collezione di pezzi di arredamento, porcellane, tappeti, sia in sale tematiche, come ad esempio quella dedicata alle sedie Thonet, sia collezioni per epoca. Ma soprattutto c’è una bellissima collezione dedicata alla Wiener Werkstatte: l’associazione di artisti viennesi, coeva e influenzata dalla Secessione, che si dedicò a un nuovo sviluppo delle arti applicate, ispirandosi all’Art and Craft inglese. 

Tempo libero, cena libera e pernottamento.

🔸Giorno 4: Klimt Villa - Hietzinger Friedhof

Prima colazione in hotel e spostamento con i mezzi pubblici (biglietto non incluso) alla Klimt Villa (ingresso incluso). 

La villa neobarocca è stata costruita dove il pittore aveva il proprio ultimo studio in cui ha lavorato fino al 1918, anno della sua morte. Lo studio è stato ricostruito in modo fedele e ci catapulta nell’atmosfera della creatività del pittore. 

Seconda tappa della giornata l’Hietzinger Friedhof, un cimitero in cui sono sepolti, oltre a Klimt, anche gli altri illustri esponenti della Secessione Viennese come Kolo Moser e Otto Wagner. (ingresso libero)

Per i super appassionati di architettura secessionista a circa 40 minuti di tram si trova la Kirche am Steinhof, un chiesa all’interno dell’ex ospedale psichiatrico, considerata uno dei capolavori di Otto Wagner (ingresso non incluso). 

Ritorno in centro, tempo libero, cena libera e pernottamento.

 

🔹Giorno 5: Vienna- Italia

Prima colazione in hotel e check-out.

Eventuale tempo libero a disposizione in città e partenza in autonomia per l’Italia. 

Fine dei servizi

✔️Cosa è incluso

Vienna sulle orme di Klimt

La quota comprende:

  • 4 pernottamenti con prima colazione in hotel 3* (o superiore) in zona comoda per le visite
  • 4 prime colazione (come indicato sopra)
  • 1 cena (primo giorno)
  • ingresso al Leopold Museum 
  • ingresso all’Oberes Belvedere
  • ingresso al MAK 
  • ingresso alla Klimt Villa 

La quota NON comprende:

  • voli (o altri mezzi per raggiungere Vienna)
  • pasti (eccetto 4 prime colazioni e la cena del giorno 1 come indicato alla voce “La quota comprende”) 
  • ingressi ad attrazioni menzionate ma non rientranti nella voce “La quota comprende”
  • biglietto del trasporto pubblico 
  • mance 
  • extra personali 
  • quanto non esplicitamente indicato alla voce “la quota comprende” 

*Se si raggiunge Vienna in aereo è possibile con un’aggiunta (che verrà comunicata in sede di prenotazione) usufruire di un servizio di transfer dall’aeroporto all’hotel e viceversa. 

 

 

📌Documenti ed eventuali info

– – – –

Palazzo della secessione viennese, palazzo bianco con cupola con foglie dorate
Palazzo del Belvedere a Vienna, palazzo storico con un grande parco davanti
Studio del pittore Gustav Klimt - ricostruzione con tele e il suo letto

Questo itinerario, e tutti quelli che trovi nella sezione “Idee di viaggio” sono personalizzabili!

Se vuoi adattarlo alle tue esigenze sentiamoci e creaiamo insieme l’itinerario perfetto per te!

Vuoi conoscere meglio Agape Viaggi?